Pancakes che profumano di ferie

Quest’anno non li avevo fatti proprio, vuoi per le levatacce che anche se ti tengono sveglia dall’alba non ti rendono propositiva, vuoi per “dimenticanza” vuoi per mera pigrizia.
Oggi mi son svegliata proprio con il desiderio di prepararli e mi son pentita di non avere preso lo sciroppo d’acero; ma sono ok anche con quello di amarena!
Ecco la ricetta che, a quanto pare (e me ne compiaccio) è diventata famosa!

Ingredienti
200g farina
2 cucchiaini lievito in polvere
1 cucchiaio di zucchero
3 cucchiai di olio
250 ml di latte
2 uova
1 pizzico di sale

Procedimento
Amalgamare farina, lievito e zucchero, aggiungere i due tuorli e il latte e sbattere tutto per bene. A parte montare gli albumi con un pizzico di sale e incorporarli delicatamente al composto. In una padella antiaderente versare 2 cucchiai di composto e lasciar cuocere, poi voltare i pancake e lasciarli cuocere dall’altro lato. Io per comodità uso unapadella gigante dove preparo 4 pancakes per volta!
Condirli a piacimento e…gustarli!

IMG_1156.JPG

IMG_1155.JPG

Annunci

Una colazione per tre!

Stamattina mi sono svegliata pensando ai pancakes, desiderando i pancakes e certa che di lì a poco mi sarei messa a fare i pancakes! In fondo, si sa, le voglie vanno assecondate!
È stato divertente preparare la colazione, apparecchiare e guardare i miei piccoli pancackes che sapevano di telefilm americani, belli e tondeggianti nel piatto. Poi fare colazione tutti e tre, anzi tutti e tre e 1/2 insieme, è dolcissimo!
Niente sciroppo d’acero, vista l’improvvisata, ma sciroppo di amarena e Nutella. Lo so che la Nutella è com il nero, va con tutto, ma a dire il vero promuovo a pieni voti lo sciroppo di amarena! Da rifare!

20130728-084750.jpg