Un po’ di dolcezza

La cheesecake non mi fa impazzire ma è diventata un po’ una fissa; obiettivo: trovare una combinazione vincente. Ho provato a farne diverse. Alcune troppo grasse, altre troppo pesanti, altre troppo gelatinose, altre ancora con la base troppo dura, difficile persino da tagliare.

Dopo tante prove e diversi tentativi, ho raggiunto il risultato che cercavo!

Cheesecake al pistacchio

Ingredienti

  • 200 g biscotti Digestive
  • 80 g burro
  • 50 g formaggio tipo philadelphia
  • 250 g formaggio tipo philadelphia
  • 250 g mascarpone
  • 250 ml di panna da montare
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 100 g di crema al pistacchio
  • 6 g di gelatina in fogli
  • pistacchi tritati per decorare

Procedimento

Tritare i biscotti e impastarli con il burro e i 50 g di formaggio, foderare una teglia con carta da forno e versare i biscotti premendo bene. Montare la panna e mettere in acqua fredda la gelatina. Montare mascarpone, burro e formaggio, aggiungere lo zucchero e la crema al pistacchio. Sciogliere a fiamma bassa la gelatina, versarvi un cucchiaio di impasto – affinché non si formino grumi gelatinosi – e incorporare alla crema di formaggi il tutto. Aggiungere infine la panna mescolando con delicatezza. Versare la crema sulla base di biscotti, farcire con i pistacchi tritati e mettere in frigo almeno 4-5 ore. Et voilà!

WhatsApp-Image-20160521

 

Annunci

La mia cheesecake con lemon curd

La mia voglia di dolci in questo periodo non conosce freni. Cosa preparare? Chiaramente sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, e navigando nel web mi sono imbattuta nella cheesecake.
Ne ho provate diverse, alcune buone, altre molto buone, un paio indigeribili, ma in fin dei conti questo dolce non mi ha mai appassionata.
Un paio di anni fa ho provato a fare la versione “da frigo” e non mi è dispiaciuta, ma la versione “cotta” non l’avevo ancora sperimentata!

Secondo me, la cheesecake si sposa bene con i profumi freschi: fragole, frutti di bosco, lamponi; non credo che cacao, caffé ecc. vengano esaltati/esaltino il gusto delicato della base. Tra le tante varianti, ho deciso di provare quella al limone.
Profumatissima, fresca ma allo stesso tempo decisa: ottima!b

Ingredienti

200 g biscotti Digestive
70 g burro

3 uova
180 g zucchero
250 g philadelphia
1 vasetto di yogurt al limone
150 g yogurt greco
1 limone

1 uovo
1 limone
20 g burro
50g zucchero
1 cucchiaino maizena

Procedimento

Sbriciolare i biscotti, fondere il burro e impastare bene i biscotti con lo stesso. Foderare una teglia con la carta da forno e versarci sopra il composto premendo bene. Far riposare in frigo.
Lavorare zucchero e formaggio, aggiungere i due yogurt, il succo di 1/2 limone, le uova e la scorza grattuggiata del limone.
Versare il composto sulla base di biscotti e infornare a 170 gradi per 70 minuti o finché la superficie non risulterà dorata e il centro poco ” traballante”.
Preparare la lemon curd. Sciogliere il burro, sbattere l’uovo con lo zucchero e aggiungerlo a filo al burro, sempre mescolando. Aggiungere il succo di 1 limone filtrato e la scorza grattuggiata del limone ed infine il cucchiaino di amido. Mescolare a fiamma bassissima finchè la crema non si sarà addensata; versarla sulla cheesecake e far riposare il tutto in frigo.

La ricetta è liberamente ispirata da questa; per quanto riguarda la crema, l’ho adorata, con quella punta di asprezza del limone che mi ha ricordato la granita, l’estate, il caldo; ma la prossima volta proverò a farla senza amido (la sentivo leggermente farinosa): secondo me addensa comunque!

20140301-220917.jpg

20140301-220925.jpg

20140301-220931.jpg

20140301-220936.jpg