Carnevale? Morto…

Se n’è andato così, anche quest’anno.

Ieri sera l’ultima sfilata, il carro vincitore, la campana, i rintocchi, e poi le dalze, le risate, il freddo. Ieri sera sono tornata prima a casa con Cri mentre Sabrina è rimasta in giro con i nonni: voleva a tutti i costi assistere alla sfilata e vedere il suo carro preferito (quello del tipo con la mannaia…e qui ci sarebbe da discutere). Io? Io, che adoro il Carnevale, ero a casa, in pigiama, seduta sul divano, ad aspettare che mia figlia di neanche 5 anni rientrasse a casa! Ma ti pare? Credevo di vivere questa scena diciamo…tra una decina d’anni!!!

Ieri ho fatto un giro in bici. Eravamo in tre e siamo stati nei paraggi; Mauro ha deciso di farmi provare il Sanatorio (che per definizione è un logo dove star bene, anzi dove cercare di star meglio)! Non vedeva l’ora! Com’è dolce mio marito. Sterrato, curve a gomito (le mie preferite), salite in curva e discese che..wow! Come mi ama, mio marito! Gradini di rocce, passaggi striminziti, sassi ovunque. Com’è amorevole mio marito!

Mi sono sentita come al solito, una…boh…semplicemente come al solito. Basta dire che ho una gamba costellata di lividi legati al mio scendere/salire trainandomi dietro la bici. Che gioia!! Mi chiedo se le cose miglioreranno! Chissà…

Oggi, comunque, è iniziata la Quaresima, periodo di ristrettezze, tristezza, aspettative…Speriamo bene…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...